La rivoluzione è più di una parola

Gabriel Kuhn

La rivoluzione è più di una parola441.09 KB

Dalla fine del millennio l’anarchismo ha sperimentato una forte ripresa. In un famoso articolo del 2004 di David Graeber e Andrej Grubačić, è stato annunciato come “il movimento rivoluzionario del ventunesimo secolo” ed in un recente libro sul movimento Occupy Wall Street, intitolato Translating Anarchy, basandosi sulle interviste con numerosi organizzatori, l’autore Mark Bray sostiene che le idee anarchiche erano la forza ideologica motrice di esso.

Gabriel Kuhn, Introduzione