L'Internazionale. Documenti e ricordi (1864-1878)

James Guillaume

L'Internazionale. Documenti e ricordi (1864-1878)25.96 MB

Come è documentato nella presente opera, Guillaume fu per dieci anni – dal 1868 al 1878 – il maggior esponente dell’internazionalismo in Svizzera [...]. Centrale, naturalmente, risulta qui la figura di Bakunin, del quale Guillaume divenne, sempre per quanto riguarda la Confederazione, il maggior discepolo e aiutante.

Giampietro Berti, Introduzione