Anarchia e comunismo "scientifico"

Luigi Fabbri

Anarchia e comunismo "scientifico"405.02 KB

Gli anarchici possono menar vanto di costituire dovunque l'unico partito che - a costo di restar quasi sempre solo - è stato sempre, da che è sorto, irriducibile ed intransigente contro ogni forma di collaborazionismo statale o di classe, non disarmando mai nella sua posizione di nemico di fronte alla borghesia.

Luigi Fabbri, La fraseologia borghese del comunismo “scientifico”