Argomenti

Anarco-individualismo

L'anarco-individualismo (o individualismo anarchico, o anarchismo individualista) è una filosofia che pone l'individuo al centro della dottrina politica. Primo e più importante teorico dell'anarco-individualismo è Max Stirner.

Antimilitarismo

L'antimilitarismo è una dottrina ed un movimento sociale sfavorevole alla guerra e quindi le istituzioni militari, il loro sviluppo e quanto concorra all’esaltazione e alla diffusione dello spirito militaristico. Per gli anarchici l’antimilitarismo ha una valenza particolare e rappresenta il proseguimento della lotta alla gerarchia, all'autorità, allo Stato e ad ogni forma di dominio e discriminazione.

Comune di Parigi

La Comune di Parigi rappresenta il primo esempio di governo socialista della storia: eliminò l'esercito permanente, armando i cittadini; stabilì l'istruzione laica e gratuita; rese elettivi i magistrati; retribuì i funzionari pubblici con salari prossimi a quelli operai.

Federalismo

I libertari si prefiggono l'obiettivo di costruire un'organizzazione federalista che sostituisca lo Stato, attraverso la gestione collettiva degli interessi comuni. Il federalismo costituisce quindi un elemento fondante dell'anarchismo, nonché il metodo con il quale costruire il socialismo libertario.

Kronstadt

Kronstadt è una base navale situata nel golfo di Finlandia, presso San Pietroburgo. Durante i primi mesi del 1921, è stata il focolaio di una rivolta diretta dal suo soviet contro i bolscevichi.

Post-anarchismo

Secondo i teorici del post-anarchismo, è necessario abbandonare in larga misura l'anarchismo tradizionale, per immaginare un pensiero nuovo, capace di proporre soluzioni applicabili all’interno delle società contemporanee. Il post-anarchismo è anti-liberale, anti-comunista e socialista libertario; è portatore di un'etica volta al pragmatismo, che rifuta la violenza.

Prima Internazionale

L'Associazione Internazionale dei Lavoratori (conosciuta anche come Prima Internazionale) venne fondata nel 1864, con lo scopo di coordinare le lotte di socialisti, anarchici, repubblicani e marxisti.

Rivoluzione machanovista

Dopo il marzo del 1918, molti membri delle milizie popolari ucraine cominciarono a riunirsi  attorno alla figura di Nestor Machno, un anarchico che aveva condotto una serie di azioni contro le truppe austro-tedesche. Obiettivo di Machno e dei suoi seguaci era la costruzione del comunismo libertario di matrice anarchica.

Rivoluzione spagnola

La rivoluzione anarchica spagnola cominciò nel 1936, durante le prime fasi della guerra civile seguita al colpo di Stato di Francisco Franco; fu sconfitta nel 1937, anche a causa del tradimento del Fronte Popolare. 

Strategia della tensione

La strategia della tensione è stata messa in atto in Italia nel periodo che va dalla strage di Piazza Fontana (12 dicembre 1969) alla strage di Bologna (2 agosto 1980). Questi anni sono stati caratterizzati dalla commistione tra il terrorismo neofascista e il terrorismo di Stato in funzione anticomunista e antioperaia.