Manifesto

ANARCOTRAFFICO

ANARCOTRAFFICO nasce a Milano nel maggio del 2020 come gruppo di affinità, vale a dire come gruppo di attivisti organizzato in modo non-gerarchico e che utilizza il metodo del consenso come processo decisionale.

ANARCOTRAFFICO sostiene le ragioni dell'Anarchia. Si tratti dello sfruttamento delle classi sociali subalterne, delle altre specie e dell'ambiente, del potere patriarcale volto ad opprimere i generi considerati inferiori oppure delle guerre condotte dalle nazioni e dal capitalismo, gli anarchici combattono tutte le forme di dominio e di esercizio del potere, poichè sono gli estremi sostenitori del principio di libertà contro quello di autorità.

ANARCOTRAFFICO cammina su terreni non certo nuovi per il movimento anarchico, ma cerca di stare nel presente ed è aperto agli apporti di quelle realtà collettive e individuali, di area anarchica o libertaria, che vogliano accettare di mettersi in gioco, per capire i mutamenti e i nuovi paradigmi del quotidiano e per dare vita a nuovi momenti di conflitto.